La prima casera apre a Introbio, in Valsassina, nel 1882 per opera di Eugenio Cademartori. Da allora la tradizione produttiva è rimasta intatta, come dimostra il fatto che la stagionatura dei formaggi è condotta ancora nelle grotte naturali di Introbio. Il taleggio (da fermento lattico autoctono e salato a mano) viene lanciato nel 1923 grazie a Guido Cademartori, che rileva l’azienda di famiglia. Nel ’57 la produzione passa alla Società Lattiera di Certosa di Pavia, nel cuore della Pianura Padana, per ottimizzare il ciclo della raccolta del latte. Agli inizi del 2000 entra a far parte del gruppo francese Lactalis e, otto anni dopo, nasce Lactalis Italia, una holding che comprende oltre a Cademartori, brand quali Galbani, Invernizzi, Locatelli e Président. I prodotti a marchio Cademartori sono il quartirolo Dop, il taleggio Dop, caprini, pecorini, caciotta, provolone e altre specialità.

Abbonati a Premium
X
X