La tradizione napoletana da 50 anni. I fratelli Rubino nascono caffettieri, affiancando il proprio padre nella conduzione del bar pasticceria di famiglia. La fama del loro espresso si diffonde velocemente fuori dal quartiere. Pian piano, la notorietà aumenta e con essa arrivano delle idee, tra cui la voglia di portare il piacere del caffè napoletano in tutti i bar e in tutte le case del mondo. Negli anni ’60, colgono al volo l’opportunità offerta dalle nuove tecniche di confezionamento: con la rivoluzionaria lattina sottovuoto, si potrà portare il vero caffè della tradizione napoletana ovunque. Con questo obiettivo nasce, nel 1963, la Cafè do Brasil Spa, oggi Kimbo Spa, che in breve diventa una delle più importanti torrefazioni europee. Il caffè Kimbo diventa famoso in ogni dove con l’intera gamma da casa, per bar e ufficio. L’azienda produce anche con il marchio Kosè.

Abbonati a Premium
X
X