La sigla sta per Cooperativa Allevatori Ovini, una società che è nata nel 1966 e che oggi conta circa 700 membri, presieduta da Renato Illotto. Controlli accurati sulla qualità del latte (circa 26 milioni i litri lavorati!), proveniente solo da affidabili allevamenti di pecore locali, uniti a una lavorazione attenta, all’attenzione all’ambiente e all’importante supporto di un moderno stabilimento caseario, rendono questa realtà un bell’esempio di imprenditoria sostenibile. Fiore all’occhiello i Pecorini Dop, sia Sardo che Romano, in diverse pezzature e stagionature (molto comodi i bocconcini, per snack o aperitivi); poi sfiziosi pecorini aromatizzati al tartufo, al peperoncino, al mirto e al pepe nero. Inoltre pecorini morbidi e stagionati, ricotta gentile e salata, crema di pecorino (particolarmente versatile in cucina), fino ad arrivare al top di gamma, la linea Pastore Sardo, con menzione particolare per il Gran Riserva, stagionato almeno tre mesi, dal sapore deciso e forte, tendente al piccante.

Abbonati a Premium
X
X