Il caseificio prende il nome dal fondatore Luigi Oggionni, soprannominato il “Cigno”, che negli anni ’30, non ancora ventenne, percorreva la Brianza con un motofurgoncino Gilera vendendo formaggi locali. Agli anni Sessanta risale il passaggio alla produzione e oggi il caseificio è un’industria del settore con sede legale a Milano, presente nel dettaglio specializzato, nella gdo e all’estero, ma che ha conservato criteri artigianali. Produce mozzarella (per pizza e da tavola), scamorza, ricotta e un ottimo mascarpone da panna di centrifuga.

Abbonati a Premium
X
X