“Non modificare ciò che la natura ha già prodotto in maniera perfetta”, questo è il mottodi un’apicoltura che pratica il nomadismo per ottenere mieli di origine botanica diversa. Così si produce il miele integrale vergine, una vasta linea che comprende la melata (di bosco e d’abete), mieli tradizionali (d’acacia, agrumi, castagno, ciliegio) e particolari (di borragine, erica, erba medica, melo, lavanda, rosmarino, tarassaco e tiglio). Speciali i mieli d’acacia mescolati con le albicocche, la frutta secca, le mandorle, le nocciole, le noci e il tartufo.

Abbonati a Premium
X
X