Dal 1783 la famiglia Pelino è sinonimo di confetti di alta qualità. Il segreto di un successo, ormai anche internazionale, che non conosce eclissi sta nell’aver sempre avuto come linee guida la ricerca degli  ingredienti migliori (mandorla di Avola, nocciola Tonda Gentile, cioccolato belga ecc.) e la scrupolosa attenzione alle varie fasi della lavorazione, a tutt’oggi di carattere artigianale. La gamma è ricchissima: al miele e nocciole o mandorle, alla liquirizia, al cioccolato, all’amarena, all’arancia, al marzapane… senza contare la golosa pralineria, i bon bon, le gelatine di frutta (anche nella versione “confettata”), gli ovetti confettati, i liquori (centerbe, cioccolato, frutti di bosco, limoncedro…). Un intero mondo di bontà. Se si va in azienda, da non perdere una visita al Museo del Confetto, inaugurato nel 1988, dove sono presenti, fra l’altro, macchine antiche per la produzione di confetti e varie attrezzature, cimeli e oggetti rari riguardanti l’antica arte della confetteria.

Abbonati a Premium
X
X