CAFFè & BAR

Converso

Valutazione
 82
Pasticceria: 65 /80 Servizio: 8 /10
Ambiente: 9 /10

Tra le istituzioni cittadine, fu fondato nel 1838 da Giuseppe Converso e da allora (modernizzazioni essenziali a parte) è rimasto sostanzialmente intatto, un rilassante e piacevole salotto di provincia frequentato a tutte le ore. Dall’annessa pasticceria arrivano eccellenti cornetti, strudel, trecce, krapfen che sposano perfetti espressi e squisiti cappuccini. Panini, semidolci e toast (con pane della casa) oltre a croissant salati spengono con gusto i languorini di metà mattina. La vellutata cioccolata calda o il tradizionale bicerin sono ideali a merenda insieme ai classici mignon piemontesi, ai biscotti tipici come i brut-e-bun, a fette di torta e monoporzioni. Durante le festività natalizie da provare il salot, ottimo poi il gelato, presente in qualche gusto classico (un must la crema all’uovo) e da gustare anche in coppe. Parla piemontese pure l’aperitivo che, oltre all’ormai mitico Kir delle Langhe può contare su vermouth e bollicine locali con accompagnamento al tavolo di pasticceria salata: salatini, tartine, canapè e gli immancabili formaggio e salsiccia di Bra.

Dettagli
Giorni di chiusura:
lunedì
Servizi:
  • Csi, Visa, POS
  • Tavoli all'aperto
  • Animali ammessi
Anno valutazione:
2020
Abbonati a Premium
X
X