Sono in tanti a sostenere che si tratti del migliore indirizzo cittadino. Centralissimo, offre una felice interpretazione gastronomica della tradizione, basata su ingredienti selezionati e ricette collaudate. Ambiente semplice e raccolto, cucina a vista, sostanza nei piatti. Si parte con il ricco antipasto Don Ciccio (salumi, formaggi e assaggi vari), poi spaghetti all’aglio rosso e baccalà, paccheri alla morronara, porchetta e dolci fatti in casa come la crostata di ricotta e amarene. In cantina vini abruzzesi.

Dettagli
Anno valutazione:
2021
Abbonati a Premium
    [polylang]
X
X