Una vera istituzione in Valchiavenna, quanto meno perché è uno dei pochi salumifici a produrre ancora il violino di capra (Presidio Slow Food). Oltre agli ovini anche suini e bovini vengono lavorati nella macelleria di Chiavenna. Il bestiame viene allevato nelle aziende vicine nel pieno rispetto della natura e del benessere degli animali. Oltre al violino i fratelli Del Curto producono i salumi dell’estremo nord ovest lombardo, come bresaole e bastardèi (salame preparato con carne e grasso di maiale e bovino).

Abbonati a Premium
X
X