A Caramagna Piemonte, oasi rurale vicina alle pendici del Monviso, a un passo dalle Langhe, nel 1952 nasce il caseificio grazie a Dario Osella e a suo fratello Gino Tommaso. Nell’arco di quasi 60 anni la produzione casearia è stata ampliata ma il punto di forza da sempre è il latte, che proviene da allevamenti selezionati della zona. A metà anni ’80 arriva l’accordo con Kraft Foods, l’attuale Mondelez Italia, a cui Osella cede una parte dell’azienda (oggi è nel suo portafoglio insieme ad altri marchi). Tecnologie moderne nel rispetto di materie prime di qualità e ricette di formaggi secolari la rendono così una realtà conosciuta in Italia e nel mondo. Varie le linee proposte: dai cremosi (robiola e caprini) ai freschissimi (primo sale e stracchino) fino alla ricotta, ai piumati (Alpino Osella, una delle icone dell’azienda) e alle specialità (tra cui Conte di Cavour e Alba Berbera) sono tutte bontà prive di conservanti.

Abbonati a Premium
X
X