L’azienda, gestita da tre generazioni dalla famiglia Barletta, negli anni Quaranta del secolo scorso iniziò l’attività producendo olio d’oliva. Oltre che per l’olio vergine ed extravergine d’oliva e il vino Primitivo, la Feudo di San Giacomo ha acquisito una meritata fama per ia lavorazione e trasformazione di fichi bianchi dottati, varietà assai diffusa nel Sud Italia. Dalla coltivazione alla raccolta e all’essiccazione tutto è svolto con attenzione e cura. Ottimi sia i fichi secchi mandorlati, che quelli nella versione più golosa ricoperti di cioccolato al latte o fondente.

Abbonati a Premium
X
X