E’ una vera epopea quella di Galbani, che inizia nel 1882, quando Egidio Galbani comincia a produrre formaggi con l’intento di competere con i francesi. Nasce la Robiola Galbani, il successo è grande e la fama varca i confini nazionali ed ancora sulle tavole degli italiani. Nel 1906 tocca al Bel Paese, formaggio destinato a consensi internazionali. Negli anni Venti l’azienda cresce, con diversi stabilimenti e moderne tecnologie. Dal ’28 inizia la produzione di formaggi fusi con un procedimento innovativo per l’industria italiana; poi, negli anni, ’30 è la volta di Certosa e Certosino. Galbani si espande all’estero negli anni Cinquanta con filiali e depositi in 52 paesi. Nel ’57 nasce la mozzarella Santa Lucia. Negli anni ’80 viene costruito il salumificio di Melzo, dove viene prodotta la linea dei salumi Galbani, prodotti gluten free, senza polifosfati aggiunti e derivati del latte, tra i quali si distinguono il salame Galbanetto e il cotto Galbacotto. Dal 2006 la marca Galbani fa parte del gruppo Lactalis Italia.

Abbonati a Premium
X
X