A Canossa, nel 1951, Fernando Gianferrari inizia a lavorare salumi artigianalmente. L’arte si è tramandata di padre in figlio fino a oggi, riversandosi in prodotti di alta qualità. Le carni impiegate, provenienti da suini pesanti, nati e allevati in Italia, sono lavorate artigianalmente e senza l’uso di conservanti. Queste caratteristiche, la lunga stagionatura e il particolare clima della Val d’Enza, rendono tutta la gamma di prodotti (oltre al prosciutto, coppa, strolghino, culatello) inconfondibili per bontà e qualità.

Abbonati a Premium
X
X