Due le anime di questa centralissima storica insegna in mano all’omonima famiglia da generazioni, da anni sulla breccia, ospitata in un’antica costruzione ottocentesca. C’è l’enoteca, fornita di migliaia di referenze, della zona, regionali, nazionali e da oltreconfine, senza tacere delle bollicine, delle birre, dei distillati, dei superalcolici. Poi c’è il ristorante, in ambienti tranquilli e di sobria eleganza, scenario ideale per gustare una cucina che si rifà alla tradizione interpretata in chiave contemporanea e accompagnata da calici “giusti”.

Dettagli
Anno valutazione:
2021
Abbonati a Premium
    [polylang]
X
X