Da qualche tempo, per fortuna, l’attività è ripartita in questa nuova location, più moderna, ma ugualmente accogliente e soprattutto con la stessa gestione familiare. Si inizia con l’immancabile antipasto misto di salumi, formaggi e un assaggio di ghiotte olive ascolane fritte, poi è quasi doveroso gustare un’abbondante porzione di amatriciana fatta come si deve, oppure tagliatelle fatte in casa ai funghi. Le carni sono protagoniste dei secondi. Non manca qualche buona bottiglia per accompagnare il tutto.

Dettagli
Anno valutazione:
2021
Abbonati a Premium
    [polylang]
X
X