In una vecchia casa in pietra ristrutturata, con salette in stile rustico, un indirizzo da tenere presente per mangiare in modo semplice e gustoso senza gravare stomaco e portafoglio. Per iniziare, crostini, salumi e formaggi, poi zuppa di lenticchie (quelle, squisite, tipiche di qui), ravioli di ricotta di pecora burro e zafferano, arrosticini, pecorino primosale fritto, agnello alla piastra. Si chiude con dolci caserecci e si accompagna il tutto con una buona bottiglia abruzzese della piccola lista disponibile.

Dettagli
Anno valutazione:
2021
Abbonati a Premium
    [polylang]
X
X