Qui regna sovrano il pelatello, meglio conosciuto come nero casertano. Le carni dei suini neri allevati allo stato semibrado e selezionati tra la provincia di Caserta e di Benevento, sono alimentati con proteine vegetali e trasformate da un norcino della zona in salsicce, salami e soppressate su ricetta e indicazioni di Enzo Martorella per la sua Bottega del Gourmet. Tutti i salumi vengono lavorati artigianalmente senza additivi e conservanti e messi a stagionare in celle climatizzate o in cantine situate a 1300 metri.

Abbonati a Premium
X
X