Nata nel 1950 come azienda dedicata esclusivamente all’allevamento bufalino, nel tempo ha ingrandito la propria struttura operativa. Il latte di bufala, raccolto giornalmente nel territorio presso gli allevamenti dei soci, viene lavorato con attrezzature, impianti e attrezzature di ultima generazione. La mozzarella di bufala campana viene lavorata a mano o filata in macchine automatiche fino a ottenere varie pezzature e formati: ovoline, trecce, ciliegine, perline e perfino la versione senza lattosio. Da segnalare anche la ricotta.

Abbonati a Premium
X
X