La cooperativa, nel cuore della Valle Grana, nasce nel 1982, stesso anno in cui viene riconosciuta la Dop al formaggio Castelmagno. Pur avvalendosi delle migliori tecnologie moderne, la lavorazione avviene seguendo procedure antiche, come l’utilizzo delle fascere di legno, la maturazione sotto siero e la stagionatura nelle cantine di pietra e negli “infernot”. Prodotto di punta ovviamente il Castelmagno, d’alpeggio, media stagionatura, stagionato e riserva. Poi Bettelmatt, Berra, Blu di capra e di pecora, Bra, Fontina Dop e Bio, Murazzano Dop, robiole, testun e molto altro.

Abbonati a Premium
X
X