La storia dei Guadagni norcini parte nel 1949, quando Anna e Amedeo cominciano a vendere nella propria bottega-trattoria di Colonnata il lardo inizialmente prodotto per uso familiare. Negli anni Cinquanta, grazie alla strada d’asfalto che raggiunge questa frazione nel comune di Carrara, sulle pendici delle Alpi Apuane, comincia la lunga marcia verso la notorietà dell’oro bianco locale. Con il successo del lardo di Colonnata e il crescente afflusso dei turisti, si sviluppa anche l’attività dei Guadagni, che nel frattempo è passata al figlio Fausto, ribattezzato “il mago” del lardo. Oltre al lardo Igp da maiali del circuito Dop del prosciutto di Parma, si aggiungono quello al bergamotto, al finocchio selvatico, il LardoPic al peperoncino. Non mancano salumi “fuori tema”, ma sempre di conca, come la tradizionale pancetta vergazzata (stesa con la cotenna) e quella steccata. 

Abbonati a Premium
    [polylang]
X
X