Giovanni Lazzarin, detto Nanni, nel 1947 aveva una piccola latteria nel cuore della marca trevigiana. Già allora i suoi formaggi si distinguevano per naturalità e bontà artigianale. Oggi i figli e i nipoti mantengono viva quella tradizione, coniugando qualità e tecnologie. Nel ’70 si inizia a costruire il nuovo stabilimento a Giavera del Montello e l’azienda passa nelle mani degli eredi diretti. Nell’85 nasce il brand Nonno Nanni, oggi con la terza generazione divenuto Latteria Montello, leader nel segmento premium del mercato degli stracchini in Italia. Immutata la tradizionale qualità in tutta la gamma dei prodotti, che oggi comprende oltre allo stracchino classico (anche quello allo yogurt e con probiotici), lo squaquerello, la robiola, il mascarpone e un formaggio fresco alla rucola. Gli altri marchi sono Ca’ Serena (crescenza) e Nonna Rina, intitolata da oltre vent’anni alla moglie di Nonno Nanni e rappresentata da una linea di crêpe dolci, gnocchi (anche ripieni e insaporiti) e crespelle.

Abbonati a Premium
X
X