“Furezze” deriva dal dialetto veneto “sfurèso” che vuol dire leccornie, come quelle prodotte artigianalmente in questo laboratorio del dolce e poi confezionate in deliziosi packaging di materiale riciclabile. Le creazioni sono frutto di un’attenta selezione di materie prime e gli abbinamenti raffinati sono pensati per valorizzare ed esaltare la bontà degli ingredienti. Ci sono i bottoncini alla lavanda, i bastoncini all’anice e liquirizia, le fettine al cioccolato fondente e peperoncino e molto altro.

Abbonati a Premium
X
X