La pasta Leonessa, nata nel 1974 con l’intento di portare avanti le antiche tradizioni, si è fatta strada puntando a una qualità senza compromessi: trafila al bronzo e lento essiccamento sono (apparentemente) gli unici segreti di un prodotto che è fatto “solamente” di acqua e semola di grano duro. Paccheri & co. sono i formati bandiera, ma vale la pena provare anche le paste fresche ripiene, dagli agnolotti di carne ai più originali, come quelli ripieni di rana pescatrice. Non manca una linea biologica.

Abbonati a Premium
X
X