Ezechiello Levoni fonda il suo impero nel 1911, dopo un lungo apprendistato da Francesco Peck da Praga, uno dei più prestigiosi salumieri del tempo. Con l’affumicatura particolare del salame ungherese vince la medaglia d’oro all’Esposizione Universale di Londra del 1913. I figli creano molti nuovi prodotti, tra cui la Paisanella, quadratini di pancetta mescolati nella pasta del salame. Con la terza generazione negli anni ’60 l’attività si amplia e vengono aperti due prosciuttifici, uno a Lesignano de’ Bagni (Parma) e l’altro a San Daniele del Friuli. Oggi il gruppo Levoni Spa, alla quarta generazione è ormai noto anche all’estero per i suoi vari tipi di salumi, prosciutti cotti e crudi, mortadelle e una serie di specialità.

Abbonati a Premium
X
X