Siamo nella zona dell’Alta Valle del Metauro. Qui negli anni Sessanta del secolo scorso Domenico Longhi, ristoratore, iniziò l’attività di commercializzazione dei tartufi, forte del rapporto di fiducia con i cercatori del circondario. Ancora oggi, con il susseguirsi delle generazioni familiari, l’azienda ha mantenuto un’elevata qualità. C’è tartufo nelle preparazioni pronte (crema quattro formaggi, vellutata, crema di zucca), nei sottoli (acciughe, salamini e formaggio), nelle creme, nella pasta, nel riso, nella polenta, nella farina, nelle salse, nel burro, nell’olio, nell’aceto e nel miele.

Abbonati a Premium
X
X