E’ un pastificio artigianale familiare di quasi un secolo e mezzo. L’antica artigianalità oggi è trasferita in macchine capaci di riproporre  la tradizione, di stare nei tempi e nei modi lenti, come nelle basse temperature di essiccazione e nelle trafile in bronzo circolari. I 17 formati di pasta sono fatti con semola di grano duro ad alto contenuto di glutine e proteine (del mulino Ferro di Campobasso, la migliore) e vengono confezionati in scatole di color paglia sigillate con il bollino del Parco Nazionale della Majella.

Abbonati a Premium
    [polylang]
X
X