Negli anni ’70 Michele Portoghese inaugurò un piccolo laboratorio di pasticceria votato alla produzione di cantucci; col passare degli anni le dimensioni sono rimaste quelle di una realtà familiare, ma l’azienda si è specializzata nella produzione di pasta. Qualità, desiderio di valorizzare materie prime italiane e diffondere i valori della dieta mediterranea sono stati fattori decisivi nel portare il piccolo pastificio oltre i confini nazionali. Si punta su formati classici e l’ultima sfida è produrre il pacchero perfetto: grani pugliesi, essiccazione lenta e 17 minuti di cottura!

Abbonati a Premium
X
X