Non si arriva per caso in questo luogo, a oltre 1.900 metri di altitudine, nella quiete e nei paesaggi incontaminati. Qui si viene per assaporare una cucina autentica di matrice casalinga e tradizionale, basata perlopiù su materie prime di propria produzione, fatta di sapori veraci. Pane, dolci, conserve, latte appena munto, formaggi di malga (tra cui il tradizionale Casolet), tutto è frutto della manualità e dell’esperienza. Si mangia anche all’aperto, davanti a un magnifico panorama e, volendo, si può dormire in una delle belle stanze disponibili.

Dettagli
Anno valutazione:
2021
Abbonati a Premium
    [polylang]
X
X