Tutto parte dalla rigorosa selezione delle carni, cosce di suino da allevamenti “seri”, poi è la volta della lavorazione manuale, dell’affumicatura, della sugnatura e infine della stagionatura, che può arrivare fino a 18 mesi. Da questo percorso nasce il prosciutto montano vigezzino, una prelibatezza che da anni viene prodotta in loco grazie a questa azienda a gestione familiare, insieme ad altri salumi tipici.

Dettagli
Anno valutazione:
2021
Abbonati a Premium
    [polylang]
X
X