L’azienda, che occupa una superficie di 500 ettari all’interno di un Parco Regionale, nei pressi di un’antica abbazia, ha una storia lunga quasi nove secoli. L’intero processo di produzione è a basso impatto ambientale e il confezionamento, senza conservanti in atmosfera modificata, garantisce freschezza e qualità nutrizionali. Ampia la gamma: riso Arborio, baldo, Carnaroli e Vialone Nano; il biologico, il Selenio, l’Ermes rosso, il Venere nero, l’integrale, l’Apollo e il Basmati. Non mancano risotti pronti, farine, cereali e legumi, crackers, grissini e altri sfizi.

Abbonati a Premium
X
X