La storia della famiglia Regnani comincia nel 1960 con un negozio a Serramazzoni, sull’appennino modenense, dove nel retrobottega a partire dal 1972 si cominciano a produrre salami, salsicce, cotechini e zamponi. L’attività nel tempo cresce e si specializza nella produzione di salumi, in particolare cotechini precotti, stinco di maiale, cappello del prete, prosciutto cotto e coppa di testa. Le carni sono di suini pesanti provenienti da allevamenti regionali, alimentati a proteine vegetali.

Abbonati a Premium
X
X