Sergio Rippa, dopo aver appreso i segreti della ricetta del bacio di dama a Tortona, insieme al fratello Marco nel 1958 dette vita alla sua pasticceria, da allora specializzata proprio nella produzione di questo dolcetto tradizionale (disponibile anche al caffè, alla mandorla, alla nocciola ecc.), ma anche degli amaretti morbidi in diverse varianti (alla ciliegia, al limone, all’arancia, all’albicocca…). Oggi come allora il segreto della bontà di questi due prodotti sta nella selezione scrupolosa degli ingredienti e nell’accurata lavorazione artigianale.

Abbonati a Premium
X
X