150 anni, festeggiati nel 2006, fanno di Riso Gallo una delle più grandi riserie d’Europa. Nasce nel 1856 a Genova, con l’apertura di uno stabilimento che all’inizio esporta i prodotti in Sud America. Ben presto però i Preve, grazie al successo ottenuto, decidono di concentrarsi sulle coltivazioni italiane, trasferendo la sede a Novara e poi a Robbio Lomellina, nel cuore del Pavese. Straordinaria l’intuizione di Riccardo Preve nei primi anni ’40, di non vendere più riso sfuso e avviare, invece, quello in confezione con marca. E, siccome all’epoca in Argentina l’analfabetismo era forte per identificare le diverse varietà di riso, vennero adottati gli animali: il leone, la giraffa, la tigre, l’aquila e il gallo, che indicava la qualità di riso più pregiata, quella che ha dato poi il nome al marchio. Oggi la Riso Gallo Spa è presente in ben 73 paesi e la gamma di risi prodotti si è moltiplicata e diversificata.

Abbonati a Premium
X
X