CONSERVE & CONFETTURE

Saclà

La storia inizia ad Asti nel 1939, quando Secondo “Pinin” Ercole ha un’intuizione brillante: utilizzare l’eccedenza produttiva delle verdure nella stagione di raccolta per trasformarle in conserve da consumare tutto l’anno. Lui e la moglie fondano Saclà (Società Anonima Commercio Lavorazione Alimentari). All’inizio la produzione è locale, ma già negli anni ’50 il numero dei consumatori di sottoli, sottaceti e olive Saclà cresce, grazie alla rivoluzionaria confezione famiglia in vaso di vetro. Molte sono le innovazioni negli anni: dal tappo twist off alle prime olive snocciolate in busta, poi è la volta degli acetelli, fino ai condimenti per la pasta a lunga conservazione destinati al mercato estero. Ancora oggi nelle mani della famiglia Ercole, Saclà è leader nel mercato ed esporta i sughi pronti in più di 40 paesi. Nella vasta gamma di prodotti dell’azienda ci sono anche i marchi Casa Saclà, Gustitalia, Saclà fresco, Almaverde Bio e la Dispensa di Lorenzo.

Abbonati a Premium
X
X