Fondata nel 1941 per unificare i norcini che producevano salumi senesi e toscani, la Salcis è specializzata nella trasformazione di carni suine, anche se dagli anni ’60 l’attività è stata affiancata anche dal caseificio. L’azienda è un punto di riferimento per la produzione di salumi di qualità. I capi provengono solo da allevamenti delle provincie di Siena e Arezzo. La lavorazione è tradizionale, come del resto la linea in commercio: Finocchiona IGP, salamino toscano, salumi da cinta senese e di cinghiale.

Abbonati a Premium
X
X