Nel paese del poeta romano Orazio il salumificio Sileno offre alte prestazioni nei salumi tipici lucani, in gran parte realizzati senza conservanti. Eccellente la classica salsiccia lucana al finocchietto selvatico, con la carne di suino tagliata a punta di coltello, nella duplice versione dolce (con peperone macinato) e piccante (con peperoncino). Da provare anche il pezzente, la tradizionale salsiccia povera lucana preparata con i tagli meno nobili del maiale, insaporiti con finocchietto e peperone.

Abbonati a Premium
X
X