Siamo a circa 2.000 metri di altitudine. Qui la famiglia Stricker, di generazione in generazione, da oltre tre secoli si occupa di gestire il maso e il ristoro. Si allevano mucche e pecore, da cui si ricavano ingredienti per la cucina, ma anche marmellate, sciroppi e altre ghiottonerie. A tavola prevale la tradizione, dai canederli al tiramisù con le fragole della Val Martello, da gustare anche ai panoramici tavoli all’aperto. Disponibilità di camere comode e tranquille per alloggiare, e la prima colazione è ottima. Prenotazione indispensabile.

Dettagli
Anno valutazione:
2021
Abbonati a Premium
    [polylang]
X
X