Dietro questa insegna la passione e la bravura di Angelo Mura, che dopo aver fatto le sue esperienze anche all’estero, ha deciso di rientrare nel suo paese natìo, studiare a fondo impasti, lievitazioni e abbinamenti di ingredienti per la guarnizione, fino ad arrivare ad aprire un locale suo. Ci trovate pizze classiche (bianche e rosse), tutte buonissime, e poi le “speciali” che variano spesso. Un esempio fra tutte la Campidanese, con la base di fiordilatte, carciofi freschi marinati in olio evo limone e pepe nero, pomodorini e julienne di bottarga di muggine.

Dettagli
Anno valutazione:
2021
Abbonati a Premium
    [polylang]
X
X