L’azienda, nata nel 1967 nella frazione Casa Zanellino e dal 2001 nel nuovo stabilimento di Cecima, nella Valle Staffora, produce salumi in modo artigianale, selezionando le carni (di suini pesanti allevati in Lombardia, Piemonte ed Emilia Romagna) e seguendo l’autentica tradizione contadina. Il protagonista indiscusso del salumificio, oggi condotto da Giuseppe e dal figlio Gentile, è il salame di Varzi, in tutto il ventaglio delle pezzature: dalla filzetta corta di 500 grammi al “cucito” gigante di un chilo e 700 grammi.

Abbonati a Premium
X
X