Nata a Torino nel 1878, quando Silvano Venchi apre il suo laboratorio di pasticceria in via degli Artisti, in pochi anni Venchi conquista il palato di moltissimi torinesi soprattutto con le Nougatine, bon bon a base di nocciole tritate e caramellate, ricoperte di cioccolato extra fondente. Nel ‘900 l’azienda cresce rapidamente e i prodotti Venchi diventano famosi ben oltre il Piemonte. In tempi recenti Venchi si unisce a Cuba, l’azienda dolciaria di Pietro Cussino, altro maestro pasticciere del Cuneese. Oggi, mantenendo la qualità ad altissimi livelli, senza prodotti chimici né conservanti, Venchi esporta i suoi prodotti in 55 Paesi. Tra le celebrità, oltre ai giandujotti, c’è la crema cioccolato e nocciole, la crema cubana al rum e Chocaviar (microsfere di cuor di cacao che ricordano il caviale), i gelati, le gelatine di frutta e una linea di cioccolato bio. Tutti i prodotti sono senza glutine.

Abbonati a Premium
X
X