Prende il nome da Zuarina, moglie del fondatore, nata nel 1873. Un tratto che ha distinto i prosciutti del marchio, così come Langhirano, sede dell’azienda, una delle zone per antonomasia del Parma di qualità. Impronte importanti per la produzione e la scelta delle migliori cosce di suini pesanti, rigorosamente allevati in Italia e provenienti da allevatori selezionati del circuito prosciutto di Parma Dop. Del dolce crudo locale viene proposta anche una linea biologica. Oggi i prodotti dell’azienda sono esportati in molti Paesi del mondo.

Abbonati a Premium
X
X