BISTROT

Bstr8

Qualità/prezzo: medio
Prezzo medio: € 40  vini escl.

Si scrive Bstr8 ma si pronuncia Bistrotto, nome che lega il concetto di bistrot con quello di Barz8, proprio accanto (vedi scheda). Entrambi nati dalla creatività di Salvo Romano e Gigi Iula, due dei nomi eccellenti della mixology torinese. Che hanno voluto affiancare a uno dei locali di culto per l’aperitivo, il Barz8 appunto, un bistrot & bottiglieria, dove gustare una cucina che unisce il pesce con la tradizione piemontese un po’ rivisitata. Il tutto accompagnato da una bella scelta di vini (le pareti del locale sono tutte rivestite di bottiglie, collocate in griglie protettive a creare anche un bell’effetto decorativo) e dai cocktail creativi del barman Matteo Borletto. Qui si gustano così agnolotti del plìn, insalata russa (ottima, ed è sempre meno facile trovarla in città, nonostante sia un piatto tipico), vitello tonnato alla vecchia maniera, ma anche polpo al tè affumicato con crema di patate, spiedini di sgombro e gazpacho, dolci come la cheesecake scomposta con ribes nero e frolla al rosmarino. Salvo e Gigi sono di origini lucane e ogni giorno c’è sempre anche un piatto di tradizione della Basilicata fuori menu, per esempio il baccalà e peperoni cruschi e gli strascinati con pomodoro e peperoni. Qui da Bstr8 si può venire anche solo per un aperitivo tranquillo con un calice di vino e un tagliere di formaggi o salumi oppure per un drink dopo cena, in un ambiente piacevole.

 ---

Dettagli
Giorni di chiusura:
martedì (in estate domenica); aperto solo la sera
N. coperti:
60
Servizi:
  • Tutte
  • Parcheggio
  • Aria condizionata
  • Accessibile disabili con aiuto
  • Animali ammessi
Anno valutazione:
2019
Abbonati a Premium
    [polylang]
X
X