Tre le sedi, ultima nata quella di via Sant’Ottavio che in realtà è una sorta di chiosco, per questa paninoteca gourmet. E non è detto che ci si fermi qui. Il progetto nasce da Fossano, nel Cuneese, ad opera del talentuoso chef Flavio Ghigo, ed è poi approdato nel capoluogo. I vari tipi di pane, manco a dirlo a lievitazione naturale, sono prodotti giornalmente e sono frutto di accurati impasti con differenti tipi di farine selezionate. Difficile consigliare una “fàrcia” poiché sono tutte buone (e di ognuna vengono segnalate le calorie!), ma sicuramente siamo rimasti molto colpiti dal “Vermanagna” con salmone affumicato, zucchine alla griglia e crema di olive taggiasche, come pure dal saporito “Infernotto”, con soppressata calabrese, caponata di verdure, crema di pomodoro e lattuga. Fatti in casa anche i dolci e i lievitati per la prima colazione. Non mancano toast, focacce, insalate e qualche altro sfizio goloso per un pit stop di garantita soddisfazione in ogni ora del giorno. Gli orari sono diversi in ciascun indirizzo: consultate il sito.

 ---

Dettagli
Giorni di chiusura:
domenica
Anno valutazione:
2019
Abbonati a Premium
    [polylang]
X
X