ETNICO

sudest1401

Valutazione
 
Qualità/prezzo: medio
Prezzo medio: € 45  vini escl.

Giardino esterno nuovo di zecca, bello, silenzioso, defilato, una goduria a un salto dalle Zattere, tra le più amate passeggiate veneziane. Un motivo in più per arrivare fin qui, in una delle (numerose) creature di Hamed Ahmadi, in Italia dal 2008 e passato per Venezia prima per presentare un documentario alla Mostra del Cinema, poi ospite in un centro di accoglienza e infine giardiniere alla Guggenheim. Undici anni dopo il radicamento nel nostro paese, l’ex rifugiato politico afgano è ora mente e guida di una serie di ristoranti etnico-solidali (a Venezia e altrove) che danno lavoro, stabilità e futuro a immigrati e rifugiati, coraggioso progetto di imprenditoria focalizzato sul cibo come veicolo di contaminazione culturale e inserimento. La discriminante per esserci è saper cucinare ma anche, in seconda battuta, aver voglia di fare, imparare, crescere, costruirsi un futuro, integrarsi. Il Sudest, curato da Alì Rezai, socio di Hamed, e inaugurato nel 2018, è un bistrot balcanico-siciliano attivo da mattino a sera (colazioni, aperitivi e cocktail inclusi). Alì, come Hamed, è afgano, cresciuto in Iran, fuggito in Turchia, passato per la Grecia. Ex dipendente all’Orient Experience II, una delle insegne della catena, pilota ora Sudest1401, sito all’interno dello storico palazzo d’una fondazione privata, ma con accesso proprio. Qui si viaggia (col gusto) dall’Albania alla Croazia, dalla Macedonia alla Turchia, dalla Romania alla Grecia, per approdare infine in Sicilia. E se forse non tutti i piatti risultano ancora ugualmente perfetti (eccellenti tra gli altri parmigiana e Norma) ci si diverte assai con un menu che propone bistecca di tonno con semi di papavero e salsa allo zafferano, riso venere nero con asparagi, avocado e lime, crema di piselli e fave con yogurt e mandorle, moussaka in due versioni (carne e vegetariana) fino al comparto sodo dei dessert. E ci si sente gratificati complici d’un idea, portata avanti con determinazione nobilmente granitica, che conquista e merita un apprezzamento totale.

Dettagli
Giorni di chiusura:
mercoledì a pranzo
N. coperti:
33
Servizi:
  • Csi, MCard, Visa, Diners, POS
  • Parcheggio
  • Aria condizionata
  • Tavoli all'aperto
  • Accessibile disabili
  • Animali ammessi
Anno valutazione:
2020
Abbonati a Premium
X
X