Fondata nel 1729, quest’azienda è nota non solo in Italia per la produzione di un eccellente brandy, ottenuto da una lenta distillazione con metodo discontinuo di un vino bianco (di norma trebbiano toscano o romagolo) a bassa gradazione alcolica, di buona acidità, senza alcuna traccia di anidride solforosa. Oltre alla versione tradizionale, sono disponibili alcune tipologie particolarmente pregiate, da collezione, invecchiate da 10 a 25 anni. Villa Zarri produce anche un ottimo amaro, acquavite, nocino, cherry brandy e brandy al caffè.

Abbonati a Premium
    [polylang]
X
X