6 luglio 2017

6 Lug 2017, 16:41 | a cura di Gambero Rosso

Dal registro telematico alle frodi sul web. Il comandante dei Carabinieri politiche agricole e alimentari, Luigi Cortellessa, traccia il quadro 2017 della sua attività e parla del vino come di un comparto virtuoso. Il suo messaggio ai produttori? “Siamo con voi. Non agiamo contro il sistema economico italiano”

 

SCARICA

 SCARICA VERSIONE STAMPABILE

 

L'INTERVISTA - Troppe ispezioni in cantina? Il comandante dei Nac: “Ecco perché sono importanti”
MALVASIA DOC - Dal rischio estinzione al rilancio: il bilancio del nuovo consorzio e le strategie future
NEGOZIATI - Ok all'accordo di libero scambio tra Ue e Giappone: dazi zero per il vino 
REGISTROTELEMATICO - Ancora problemi. Gli organismi di certificazione spiegano che cosa non va
OCM - Braccio di ferro tra Mipaaf e Regione Lombardia: il bando 2017/2018 slitta di nuovo
FVG - Dal 2018 nuovi vigneti nel Carso. Ma i produttori chiedono il rispetto di tutto il Protocollo Prosecco
VENDEMMIA - Piogge e siccità mettono a repentaglio la raccolta spagnola. Rioja in difficoltà

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X