La riduzione volontaria delle rese e la distillazione di crisi non hanno allettato la platea degli imprenditori. Ora decidere rapidamente come usare le risorse per evitare che si perdano. Prima tappa, un vertice al Mipaaf per cambiare il decreto. Dalla distillazione di Dop/Igp al recupero dei giovani esclusi: le ipotesi in campo


LEGGI
Versione stampabile

 

CONEGLIANO – Per la Docg equilibri difficili in vista della nuova governance. Ecco cosa sta succedendo davvero

BREXIT – È ancora scontro tra Regno Unito e Ue. L’appello Confagricoltura: “Servono risorse in caso di dazi”

FOCUS – Matelica scommette sull’identità territoriale: si va verso la modifica del nome, senza Verdicchio

BAROLO – Sostenibilità e movimentazione dei vini: al via la sperimentazione per una rete di vendita

ENOTURISMO – Anche l’Umbria recepisce la legge nazionale. E ad Alba arriva la vendemmia per i wine lover

REGIONI – In Veneto bandi biennali per la misura investimenti. In Campania Consorzi delusi dai mancati interventi

ESTERI – Incendi in Napa Valley: il fumo danneggerà la raccolta? Intanto le cantine si affidano alla vendita en primeur

IMPRESE – Come usare i 60 milioni della riduzione rese? Il Mipaaf convoca la filiera. I possibili scenari