Nuova fumata nera sull’accordo. “In caso di No Deal ci sarà tempo fino al 2022 per adattare le etichette, ma i dazi entrerebbero in vigore subito”, così la responsabile degli Affari Ue per Wsta. Intanto l’Italia perde posizioni: l’analisi dell’Osservatorio Vinitaly-Nomisma.


LEGGI
Versione stampabile

BREXIT – “Con il No Deal, c’è tempo per adattare le etichette, dazi da subito”, così Wsta. Soffre l’Italia negli 8 mesi

MADE IN ITALY- Il Gambero chiama le istituzioni: “Formazione e promozione le chiavi per la ripartenza”

LOMBARDIA – La Regione ci ripensa: stop al divieto di vendere vino dopo le 18. La filiera: “Vince il gioco di squadra”

SALONI – Rimandati Autochtona e Merano Wine Festival. Fino al 13 novembre stop anche ai convegni

HORECA – Ok Stato-Regioni a fondo ristorazione da 600 mln. Ecco come presentare la domanda

PAC – Intesa tra i ministri dell’Agricoltura: finanziamenti assegnati sui risultati raggiunti. Tutte le novità

FOCUS – Quattro Doc e un’identità da difendere. Il consorzio Vini Cagliari punta sulla promozione

PROSECCO DOC – Imbottigliamento anticipato al 15 novembre. Intanto in Italia ha debuttato la versione rosè

RICERCA – Emergenza Popillia japonica in vigna. Parte il progetto di contenimento del Crea

ESTERI – La Cina guarda al futuro: digitale, giovani e donne i driver del mercato del vino