La quarantena della manodopera dell’Est Europa rischia di compromettere le assunzioni per la prossima raccolta. Le associazioni chiedono il ritorno dei voucher o l’introduzione di bonus agricoli per impiegare gli italiani negli oltre 25mila posti a disposizione. Nardi (Prosecco Docg): “A rischio anche la difesa della raccolta manuale”


LEGGI
Versione stampabile

VENDEMMIA – La quarantena per la manodopera dell’Est compromette le assunzioni. Tornare ai voucher?

DOP – La Sardegna potrebbe perdere l’esclusiva sul Cannonau: la mobilitazione. E rischiano anche altri vitigni

FOTONOTIZIA – Al via la raccolta 2020: primi grappoli tagliati a Menfi con 5 giorni di anticipo sul 2019

NORMATIVE. Nessuna deregulation su imbottigliamenti fuori zona. Intervengono Mipaaf e Federdoc

DAZI USA – Chiuse le consultazioni: il 12 agosto la decisione sull’Italia. Intanto ecco gli effetti sulla Francia

FOCUS – Gdo ma non solo: così il Morellino fa fronte alla crisi. Eletti nuovo cda e nuovo presidente

TRIVENETO – In 15 anni boom di vigneti nel Nord Est. Le prossime sfide nel webinar Intesa Sanpaolo

CONSORZI – L’Asolo Prosecco sceglie la via della riserva vendemmiale. Scartata la riduzione delle rese

ESTERI – Ci voleva il lockdown per scalfire le abitudini di consumo tedesche. L’analisi di Wine Intelligence