Riparte l’Horeca. Dalla distribuzione classica all’e-commerce b2b è tempo di riorganizzarsi anche per la parte vino: ordini contenuti, flessibilità e nuovi formati sembrano le strategie condivise. E c’è anche chi propone soluzioni alternative di “conto vendita”


LEGGI
Versione stampabile

 

RISTORAZIONE – Come cambia l’offerta vino nel post-Covid? Nuove strategie per la distribuzione e l’e-commerce b2b

LIQUIDITÀ – Dai minibond all’inventory monetisation: quali nuove formule per garantire risorse alle cantine?

OCM VINO – Il Mipaaf pubblica il nuovo decreto Proroghe: ecco le principali misure e cosa cambia

PAC – Presentata in ComAgri la proposta per il nuovo bilancio: 391,5 miliardi per il periodo 2021-2027

CONTROLLI – Irregolarità invariate rispetto al pre-emergenza: il 55% riguarda il comparto vitivinicolo

FIERE – A quando la riapertura? Nella giornata mondiale del settore, Veronafiere chiede date certe

FOCUS – Gioia del Colle pensa alla Docg. E spunta anche l’idea di un marchio unico per tutto il Primitivo pugliese

CONSORZI – L’Oltrepò Pavese si rinnova: dopo la sfiducia a Gatti, arriva la prima presidente donna

ESTERI – Pronti 170 milioni per il vino, tra distillazione e ammasso privato. Tutte le misure del Governo francese